#Excel – Come trovare la k-esima corrispondenza con la funzione INDICE

Per ottenere la k-esima corrispondenza utilizzando la funzione INDICE, è possibile utilizzare una formula matriciale che utilizzi le funzioni SE e PICCOLO.

Ottenere la kesima corrispondenza esatta con INDICE e CONFRONTA

Nell’esempio mostrato, la formula in H5 è:

{=INDICE(importi;PICCOLO(SE(clienti=id;RIF.RIGA(clienti)-RIF.RIGA(INDICE(clienti;1;1))+1);G5))}

Si noti che questa è una formula matriciale e deve essere inserita con Ctrl + Maiusc + Invio.

Come funziona questa formula

Essenzialmente, questa formula è semplicemente una formula INDICE che recupera un valore in una matrice in una determinata posizione. Il k-esimo da cercare viene fornito come valore nella colonna G, e tutto il lavoro “pesante” che la formula svolge è quello di capire la riga da cui recuperare il valore, cioè dove è situata la riga che corrisponde alla k-esima corrispondenza.

La funzione SE fa il lavoro di capire quali righe contengono una corrispondenza, e la funzione PICCOLO restituisce il k-esimo valore da quella lista.

Quindi, all’interno della funzione SE, il test logico è clienti = id, che nel nostro esempio produce questa matrice:

{FALSO.VERO.FALSO.FALSO.VERO.FALSO.FALSO.FALSO}

Si noti che l’ID cliente corrisponde alla 2^ e alla 5^ posizione, che restituiscono VERO.

Per ottenere un elenco dei numeri di riga relativi dell’intervallo su cui stiamo lavorando (clienti), usiamo:

RIF.RIGA(clienti)-RIF.RIGA(INDICE(clienti;1;1))+1)

che produce questa matrice

{1.2.3.4.5.6.7}

che viene utilizzato come “valore se vero”. Quando SE è finita, questa è la matrice risultante:

{FALSO.2.FALSO.FALSO.5.FALSO.FALSO.FALSO}

Notate abbiamo numeri di riga validi per la riga 2 e la riga 5.

Questa matrice viene elaborato dalla funzione PICCOLO,impostato (utilizzando il valore in G5) per restituire il primo valore più piccolo che, in questo caso, è il numero 2. Quindi, alla fine, la formula si riduce a

=INDICE(importi;2)

Che restituisce il valore nella riga 2, della serie denominata “importi”, che è di € 56.

LEGGI:  #Excel - 6 motivi per cui il vostro CERCA.VERT non funziona

 

Copyright © 2014-2017  Office Academy. Tutti i diritti riservati.
Vai alla barra degli strumenti