#Excel – Come ottenere il valore dell’ultima cella non vuota [Quick Tip]

Se avete bisogno di trovare il valore dell’ultima cella non vuota in una riga o colonna, è possibile utilizzare la funzione CERCA nella seguente formula che risulta sorprendentemente compatta. Come bonus aggiuntivo, questa formula non è una formula matriciale, e non è volatile:

=CERCA(2;1/(A:A<>"");A:A)

Come funziona questa formula

La sintassi della funzione CERCA è la seguente:

CERCA(valore; vettore; [risultato])

La chiave per comprendere questa formula è quella di capire che il valore di 2 è volutamente più grande di tutti i valori che appariranno nel vettore.

  1. L’espressione A:A<>”” restituisce una matrice di valori veri e falsi: {VERO, FALSO, VERO, …}
  2. Il numero 1 è poi diviso per questa matrice e crea una nuova matrice composta da 1 o errori di divisione per zero (#DIV/0!): {1,0,1, …}. Questa matrice è il vettore
  3. Quando valore non può essere trovato, CERCA restituirà il valore immediatamente più piccolo
  4. In questo caso, valore è 2, ma il valore più grande in vettore è 1, quindi CERCA restituirà l’ultimo 1 della matrice
  5. CERCA restituisce il valore corrispondente in risultato (il valore nella stessa posizione)

Gestire gli errori

Se ci sono errori in vettore, in particolare se vi è un errore nell’ultima cella non vuota, questa formula deve essere sistemata un po’. Questa sistemazione è necessaria perché il criterio <>”” restituirà un errore anch’esso se la cella contiene un errore. Per risolvere questo problema, utilizzate VAL.VUOTO con NON:

=CERCA(2;1/(NON(VAL.VUOTO(A:A)));A:A)

 

LE SCHEDE TECNICHE DELLE FUNZIONI UTILIZZATE
LEGGI:  #Excel - Come contare le parole presenti in una cella

Copyright © 2014-2017  Office Academy. Tutti i diritti riservati.
Vai alla barra degli strumenti