#Excel – Come creare elenchi personalizzati

Gli elenchi personalizzati sono una funzionalità di Excel abbastanza nascosta, che ci permette di specificare liste ordinate di informazioni da utilizzare nei modi più disparati. Possono ad esempio riguardare un elenco di parenti, di dipendenti, una semplice gradazione (ad es. “alta”, “media”, “bassa”), ecc.

Una volta creati, tali elenchi possono essere utilizzati sia per il completamento automatico (tramite trascinamento del “quadratino di riempimento”), sia per l’ordinamento dei dati.

Excel possiede già alcuni elenchi: per vedere quali siano e per crearne di nuovi occorre accedere alle “Impostazioni avanzate” di Excel (FILE -> Opzioni -> Impostazioni avanzate -> Generale) e cliccare sul pulsante “Modifica elenchi personalizzati…”

Elenchi personalizzati1

Ci apparirà la seguente maschera nella quale, oltre a verificare che Excel possieda già alcuni elenchi relativi ai giorni della settimana e ai mesi dell’anno, è anche possibile inserire degli elenchi di nostra utilità.

Inseriamo ad esempio un semplice elenco con le seguenti voci: Alta, Media, Bassa.

Elenchi personalizzati2

Ci posizioniamo sul campo “Voci di elenco:”, digitiamo “Alta” e premiamo “Invio”. A capo sarà possibile inserire “Media”, e così via. Al termine dell’elenco premiamo sul pulsante “Aggiungi” e troveremo il nostro elenco tra quelli visualizzati a sinistra:

Elenchi personalizzati3

Utilizzare gli elenchi personalizzati per il completamento automatico

Visto che ormai Excel è a conoscenza del nostro elenco personalizzato possiamo, ad esempio utilizzarlo con il completamento automatico tramite trascinamento del “quadratino di riempimento”:

Elenchi personalizzati4

Utilizzare gli elenchi personalizzati come criterio di ordinamento dei dati

Supponiamo di avere la seguente tabella da ordinare in base al campo “Probabilità”:

Elenchi personalizzati5

Se utilizzassimo l’ordinamento standard sulla base della colonna B il risultato sarebbe il seguente:

Elenchi personalizzati6

Vediamo che gli eventi con “Probabilità = Bassa” sono elencati prima di quelli con “Probabilità = Media” non rispettando quindi un ordine “logico”, ma “alfabetico”.

LEGGI:  #Excel - Come contare e sommare le celle in base al loro colore

È possibile però elencare i dati seguendo l’ordine assegnato al nostro elenco personalizzato:

Elenchi personalizzati7

Selezioniamo il nostro elenco

Elenchi personalizzati8.jpg

E premiamo il pulsante “OK”. Il risultato rispecchierà il nostro ordine logico:

Elenchi personalizzati9

 

Copyright © 2014-2017  Office Academy. Tutti i diritti riservati.
Vai alla barra degli strumenti